Vacheron Constantin replica usa Blockchain per autenticare gli orologi

All'inizio di questo mese, abbiamo riportato l'affascinante sviluppo della profilazione chimica per aiutare a esporre orologi di lusso contraffatti e persino rintracciarli alla loro fonte originale. Ora, la tecnologia più impressionante viene impiegata per combattere sia orologi contraffatti che rubati usando Blockchain - un elenco di record resistenti alle manomissioni, chiamati blocchi, ognuno dei quali contiene un "hash" crittografico del blocco precedente, un timestamp e dati sulle transazioni .

È meglio conosciuto come la tecnologia alla base di Bitcoin, ma le applicazioni per l'industria degli orologi di lusso sono evidenti. Ora ci sono un certo numero di startup europee che lavorano proprio su questa cosa, e replica Rolex Daytona ora Vacheron Constantin, uno dei più antichi orologiai del mondo e parte della "Holy Trinity" di orologi svizzeri, fondata nel 1755, è diventato il primo grande marchio a abbraccialo.

Si stima che le vendite di prodotti contraffatti e piratati ammontino a circa 500 miliardi di dollari l'anno, ovvero il 2,5% circa delle importazioni globali. Quelli senza una provenienza certificata Blockchain sarebbero immediatamente sospetti, quelli con i dati appropriati sarebbero al di sopra di ogni rimprovero. "È come il passaporto del prodotto", afferma Luc Jodet, co-fondatore di Arianee, una startup con sede a Parigi che lavora su uno di questi sistemi, Sifted del Financial Times. "Dimostra che è tuo, è autentico, e puoi trasferirlo a chiunque tu voglia." Analista, Luca Solca dice al sito che pensa che la sfida più grande per farlo funzionare nella pratica sarà "definire uno standard di settore in modo che i consumatori possano non è stato chiesto di utilizzare dieci modi diversi per controllare i loro prodotti. "La standardizzazione precoce nel orologi replica settore dell'orologeria di lusso potrebbe essere molto importante.